Lucia Del Pasqua 

CEO presso me stessa e Creattiva

Dopo un'esperienza maturata in uffici stampa come account e PR per marchi sia lusso che mass market, mi sono affacciata nel mondo del giornalismo a partire dal canale tv Class Life. A seguito di un percorso di un anno e mezzo nella redazione delle Crispy News, MTV, ho lavorato come autrice e producer free-lance.
Ho aperto il mio primo blog nel 2009, per quattro anni ho avuto una rubrica prima su style.it, poi su vanityfair.it, un’altra su Fashion Illustrated, e per cinque anni ho scritto per la free press W U. Ho collaborato inoltre con Playboy, Tu Style, Kyma. 
Sono stata direttrice editoriale del magazine di Geox, distribuito in tutti i negozi del mondo, e ho pubblicato due libri, “Quella certa dipendenza dal tasto invio”, e “Storie di felicità possibili”.
Ho tenuto corsi presso la scuola MoodArt di Verona sull’importanza della creatività sui social network.
Invento, scrivo, metto in scena: realizzo contenuti per siti web, mi occupo di progetti creativi digital per i canali social miei e di aziende, sono una copywriter, direttrice creativa e performer.
Grazie al mio modo di raccontare genuino e creativo, ho realizzato svariati progetti editoriali con marchi come Campari, LaCimbali, Crocs, Pandora, Garnier, Yamaha, Deborah Milano, Leocrema, e tanti altri.
Sono stata per 5 anni guest moda per la tv QVC, e aiuto tutt’ora le persone a trovare lo stile grazie al quale sentirsi meglio.
Sono una consulente creativa e di stile.
A volte torno in tv e sul palco; recentemente sono stata su quello del TEDx di Rieti, dove ho parlato di respirazione e creatività, chiudendo con una mia performance ballata. 
Ho studiato inoltre per diventare Personal Trainer per costruire dei percorsi di movimenti creativo.
La mia missione è quella di raccontare storie, la mia sfida è aiutare le persone a farlo in maniera “laterale” e divertente, i miei mezzi sono l’empatia e la fantasia, la mia battaglia è quella a favore dell’autenticità.
Finalmente non ho più paura di definirmi multipotenziale.

Iouv erevecir al rettelswen?  

....................

Leggila al contrario e poi fai una giravolta

Ora sei sul pezzo per ricevere la mia newsletter creativa una volta al mese!